QUARTO FLEGREO (NA) : Rubati file con elenchi...dati sensibili in mano ai criminali!

Andare in basso

QUARTO FLEGREO (NA) : Rubati file con elenchi...dati sensibili in mano ai criminali!

Messaggio  naturaTRIONFA il Ven 13 Mar 2009, 09:36

Notizia del :17 gennaio 2009

Quarto Flegreo (NA). Nuovo furto al municipio di Quarto Flegreo (NA), dove ieri notte dei ladri hanno portato via due pc e cinque monitor, e hanno poi completato il lavoro imbrattando con gli estintori due intere ali dell’edificio. Ad accorgersi dell’accaduto sono stati i primi dipendenti che hanno fatto ingresso nella sede municipale. Uno strato di polvere bianca, infatti, ricopriva tutte le stanze degli uffici Ragioneria e Assistenza sociale, al piano terra e al primo piano dell’edificio. Da un controllo successivo si è scoperto, poi, che all’atto vandalico si era aggiunta la sottrazione di 5 monitor e 2 Pc. È risultata al suo posto, invece, la documentazione cartacea presente negli uffici. Il danno è di circa 10mila euro. Sull’episodio indagano i carabinieri di Quarto Flegreo (NA). Secondo la loro ricostruzione, i ladri si sono introdotti nel municipio attraverso una finestra al primo piano, priva di inferriate. Una volta dentro, hanno sottratto i monitor e i Pc dalle stanze dei due uffici. Infine, hanno preso due estintori che erano nell’ascensore del Comune, e li hanno svuotati all’interno dei corridoi e di tutte le stanze dei due uffici, prima di dileguarsi da dove erano entrati. Sui motivi che hanno portato i malviventi a colpire i due uffici, tralasciando tutti gli altri, per ora i carabinieri non escludono alcuna ipotesi. Il sospetto, però, è che dietro il furto dei due Pc possa esserci la volontà di rallentare l’attività del Comune. In questi giorni, infatti, sarebbero dovuti partire alcuni pagamenti da parte dei servizi sociali, che ora subiranno un ritardo. L’episodio, intanto, ha provocato grossi disagi all’attività dell’ente, i cui uffici sono rimasti chiusi per l’intera giornata.
«È un atto ignobile e gravissimo - ha commentato il sindaco Sauro Secone - Ci auguriamo che le forze dell’ordine trovino i colpevoli, anche se facciamo appello per un maggior controllo del territorio. Ma servono anche maggiori finanziamenti per permettere al Comune di attivare sistemi di controllo e vigilanza più efficaci, come la videosorveglianza». Proprio sulla scarsa sicurezza nei locali municipali si registra una dura polemica nei confronti del primo cittadino da parte dell’opposizione. Quello di ieri, infatti, è il quarto furto nei locali municipali nell’arco degli ultimi nove mesi. Il municipio è sprovvisto, inoltre, di un impianto di videosorveglianza, così come manca un servizio di vigilanza nelle ore in cui gli uffici sono chiusi. Le stesse finestre sono in parte sprovviste di grate di protezione. A difesa dell’edificio c’è soltanto un sistema di allarme, che però non è collegato alle forze dell’ordine. «Più volte - attacca il consigliere Franco Carputo, Pdl - abbiamo sottolineato la scarsa attenzione che c’è sul tema della sicurezza dei locali comunali. Ma finora ci sono stati solo annunci, da parte di un sindaco che si è dimostrato sempre inadempiente e che noi riteniamo sicuramente responsabile». Sull’episodio interviene anche Gianpaolo Marcellini, presidente di Unimpresa area flegrea. «C’è una recrudescenza della criminalità sull’asse Pozzuoli-Quarto - afferma - che negli ultimi tempi ha fatto registrare un’impennata di rapine a danno dei commercianti. Come associazione abbiamo discusso più volte con l’ente di avviare un sistema di videosorveglianza in città, ma ora sarebbe il momento di passare dalle parole ai fatti».

Fonte : il Mattino di Napoli del 17 gennaio 2009
Link diretto :
avatar
naturaTRIONFA


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum