QUARTO FLEGREO (NA) : Rapina al Bar Sport...10.000 euro

Andare in basso

QUARTO FLEGREO (NA) : Rapina al Bar Sport...10.000 euro

Messaggio  naturaTRIONFA il Ven 13 Mar 2009, 09:16

Notizia del 7 aprile 2008
Quarto Flegreo (NA). Furto da 10mila euro al «Bar Sport» in piazza Santa Maria: all'alba di ieri i malviventi sono entrati nell'esercizio commerciale attraverso una finestra che dà sul retro e dopo aver manomesso il dispositivo di allarme, hanno ripulito le casse e le macchinette cambiasoldi facendo perdere le proprie tracce. I ladri hanno operato indisturbati: dopo aver scavalcato un muretto che confina con via Mauriello, complice il buio e le strade deserte per il giorno festivo, hanno segato le sbarre dell'inferriata di ferro del finestrone e sono entrati nel locale commerciale del centro storico. «L'allarme è scattato regolarmente, ma i ladri lo hanno disinnescato e mi hanno rubato tutti i soldi che avevo in cassa e nelle slot-machines – racconta Giuseppe Carandente, titolare del Bar Sport - ho subìto un danno di almeno 10mila euro, perché mi hanno portato via anche i biglietti del gratta e vinci e gli incassi della ricevitoria». Nessuno dei vicini ha visto né sentito nulla; sul fatto stanno indagando i carabinieri della stazione di Quarto, diretti dal maresciallo Antonio Flore, che hanno raccolto la denuncia di furto presentata da Carandente. La seconda denuncia in meno di due anni: già nel giugno del 2006, infatti, i malviventi si intrufolarono nel bar-ricevitoria rubando circa 3mila euro. E Carandente lancia, adesso, l'allarme sicurezza nel centro storico cittadino, in quello che dovrebbe essere il «salotto buono» ma che sovente si trasforma in una sorta di Far west metropolitano. «Mi sento sfiduciato e stanco di questa situazione – ammette Giuseppe Carandente – ci troviamo nel cuore del centro storico, ma appena si fa buio qui diventa un deserto; nella zona che dovrebbe essere pedonale sfrecciano gli scooter e bisogna stare attenti a non subire scippi e rapine, mentre sono frequenti le liti tra bande di giovani. Servirebbero maggiori controlli». Uno stato di degrado e di abbandono generalizzato per la zona antica della cittadina flegrea, con la fontana vandalizzata, alcuni lampioni della pubblica illuminazione «accecati» e le pareti esterne della scuola «Lorenzo Lancia» diventate improvvisate lavagne su cui scrivere con lo spray. Nella zona è partito da qualche giorno anche il servizio di videosorveglianza: due occhi elettronici monitorano la piazza, ma gli effetti di contrasto alla microdelinquenza per adesso stentano a vedersi, anzi sono praticamente nulli.
avatar
naturaTRIONFA


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum